Newsletter Subscription

Installazione interattiva luminosa: messaggi personalizzati con un semplice clic

Il nuovo festival digitale “Sankt Elektronika” si sarebbe dovuto tenere a San Gallo, in Svizzera, dal 29 ottobre al 2 novembre 2020.

In programma c’erano varie installazioni artistiche, workshop ed eventi teatrali. Purtroppo a causa della pandemia di Covid-19 il festival è stato annullato. Nonostante ciò, è stato possibile realizzare e presentare al pubblico un progetto: “5×14”, l’installazione interattiva luminosa progettata dallo studio di design Lucid di Zurigo. Originariamente doveva far parte del “parco giochi digitale”, una serie di installazioni innovative che avrebbero dovuto essere il cuore stesso del festival, distribuite in cinque località nel centro della città di San Gallo. In ogni caso, il progetto realizzato non poteva che attirare l’attenzione dei passanti. “5×14” si compone di cinque cubi con dei display LED posizionati all’ingresso del municipio. Ogni cubo rappresenta un grande display di quattordici segmenti, da cui il nome “5×14”. Ma ciò che ha reso diverso questo display gigante è stato uno speciale sito web che ha permesso al pubblico di cambiare le lettere illuminate per scrivere nuove parole. Alla fine, l’installazione è rimasta esposta più a lungo di quanto previsto, dal 29 ottobre al 12 novembre 2020. Per realizzare i cubi sono stati utilizzati i profilati del Sistema dei Componenti MB di item.

Un’idea – infinite possibilità

Flessibile, robusto e di qualità: il Sistema dei Componenti MB di item è da più di 40 anni la soluzione ideale per la costruzione di macchinari e mezzi produttivi.
RICHIEDI IL KIT DIMOSTRATIVO

Display contactless

Lucid, è uno studio specializzato in interaction design. Il team non ritiene di poter operare solamente sul web, al contrario, è fiducioso che possano essere coinvolti anche gli spazi del mondo reale e le opportunità che la tecnologia ci offre per cambiare questi spazi. Quando gli organizzatori del festival hanno chiesto se l’azienda potesse contribuire a un progetto nell’arco di un mese, non è stato perso tempo nel raccogliere idee adeguate. Poiché i designer svizzeri amano progettare installazioni luminose e avevano conoscevano le restrizioni ed il distanziamento sociale, non ci è voluto molto tempo per trovare un’idea davvero brillante. “Avevamo già installato ed eseguito alcuni test per il controllo tramite web su pannelli LED con ottimi risultati. Inoltre, l’ideale era poter accedere al sito web tramite smartphone viste le condizioni attuali. “Era impensabile l’installazione di un pulsante che potesse essere premuto da tutti”, sottolinea Marco Ehrenmann, interaction designer di Lucid.

Una struttura robusta è stata poi realizzata per noi in pochissimo tempo. Un mese è stato davvero poco tempo, ma l’impegno dimostrato da item Svizzera è stato eccezionale.

Gli utenti sono stati in grado di inserire le singole lettere sul sito web per poi visualizzare le loro parole sul municipio di San Gallo. Questo è stato reso possibile da un protocollo di controllo della luce collegato a un computer in loco che ha ottenuto le informazioni dal sito web e da un relativo server. Le informazioni sono state poi raffigurate visivamente sui pannelli LED, fissati ciascuno su telai di base costruiti utilizzando profilati in alluminio di item. Ehrenmann avendo visto la tecnologia dei profilati in azione in un’altra azienda cliente di item, ha deciso che questa sarebbe stata la soluzione giusta anche per l’installazione interattiva luminosa “5×14”. “Una struttura robusta è stata poi realizzata per noi in pochissimo tempo. Un mese è stato davvero poco tempo, ma l’impegno dimostrato da item Svizzera è stato eccezionale. Si sono rimboccati le maniche e hanno fatto di tutto per realizzare quanto richiesto”, racconta Ehrenmann. Oltre alla stabilità strutturale e al servizio clienti, Lucid ha apprezzato anche la modularità e la flessibilità dei nostri profilati. Sono già in cantiere altri progetti sulla base del “5×14”. Le strutture esistenti possono facilmente essere modificate ed adattate per nuove idee.

È incredibilmente facile cambiare la sequenza di lettere usando solo uno smartphone (photo: Lucid GmbH [wearelucid.ch]).

Installazioni interattive di luci con caratteri speciali

Tuttavia, presentare un’installazione luminosa interattiva su un edificio prestigioso pone anche alcune sfide. Come si fa a impedire alle persone di scrivere alcune parole che non vanno scritte su un municipio? Fortunatamente, è stata trovata una soluzione: ogni combinazione di caratteri appena immessa è stata controllata rispetto a un elenco di “parole proibite”. L’elenco conteneva circa 12.000 parole, oltre a alcune parolacce nelle cinque lingue più parlate nel Cantone di San Gallo. C’era anche un elenco di parole accettate come “amore” e “pizza”. Ma questo non è stato l’unico motivo per cui così tanti visitatori hanno apprezzato l’installazione, come spiega Ehrenmann: “La reazione del pubblico è stata eccellente. C’è qualcosa di magico nell’essere in grado di cambiare un grande display quasi in tempo reale con un piccolo smartphone. Dopotutto, essere abbagliati da qualcosa è una sensazione piuttosto sorprendente, in particolare in un periodo dell’anno così buio.

L’installazione interattiva luminosa “5×14” ha contribuito a sollevare visibilmente l’umore dei visitatori (photo: Lucid GmbH [wearelucid.ch]).