Newsletter Subscription

CAD-Alternative für den Betriebsmittelbau gesucht?

Cerchi un’alternativa a CAD per l’ingegneria meccanica?

Anche se il software CAD è diventato indispensabile nell’ingegneria, un’alternativa a CAD offre un chiaro risparmio di tempo e denaro ed è l’ideale in determinate circostanze.

CAD è uno strumento di progettazione fondamentale in ingegneria meccanica, architettura e altri settori. Con il software adatto si possono realizzare modelli tridimensionali e realistici che sono estremamente utili per i test di simulazione, come framework di produzione o per la visualizzazione di progetti. I sistemi CAD vengono utilizzati anche nella costruzione di mezzi produttivi, ad esempio tavoli, scaffalature, carrelli laterali e altri componenti tecnici per i processi operativi. Tuttavia, la maggior parte dei programmi CAD sono molto più sofisticati e complessi di quanto sia necessario. I tool di progettazione digitale alternativi sono migliori per lavori di ingegneria standardizzati. Ci sono anche situazioni in cui i due programmi si completano perfettamente.

La digitalizzazione è un must

Dalla formazione allo sviluppo dei processi interni fino ai modelli di business, non si può evitare la rivoluzione digitale nell’ingegneria meccanica. Il nostro whitepaper ti tiene aggiornato.
Salva ora

Un’alternativa a CAD di facile accesso

Quando si tratta di libertà e flessibilità nell’ingegneria e nella progettazione di prodotti personalizzati, i programmi CAD sono senza dubbio la prima scelta. Molti sono orientati direttamente ai singoli settori e alle loro esigenze specifiche. Tuttavia, ci sono anche svantaggi. L’utilizzo del software CAD spesso comporta elevati costi. Il software è anche estremamente complesso e richiede una formazione approfondita del personale. Se il programma in questione viene aggiornato, gli utenti in genere devono farlo a loro volta. Tuttavia, per la progettazione digitale dei mezzi di produzione c’è un’alternativa più user-friendly ed economica: l’item Engineeringtool.

Gli utenti possono accedere ai prodotti del Sistema dei Componenti MB di item e al Sistema dei Componenti Lean Production per completare i loro progetti.

L’utilizzo dell’item Engineeringtool non richiede competenze specialistiche dettagliate. Grazie alla sua funzionalità intuitiva, i passaggi per la progettazione di telai semplici sono di rapido apprendimento. La grande superficie di lavoro viene utilizzata per la creazione di disegni 3D online direttamente sul browser. Gli utenti possono accedere ai prodotti del Sistema dei Componenti MB e della Lean Production di item per completare i loro progetti. Le caratteristiche desiderate sono facili da definire per ogni componente e possono essere adattate anche in un secondo momento. È inoltre possibile selezionare rapidamente i connettori appropriati e i relativi accessori. In questo modo, i telai possono essere progettati in modo rapido e semplice.

Non è necessario che sia complesso

Un altro svantaggio dei programmi CAD che rende un eventuale alternativa ancora più allettante è la loro complessità. Ad esempio, se i progettisti stanno cercando di creare un progetto con i componenti item utilizzando un sistema CAD, non è possibile evitare il seguente flusso di lavoro: è necessario caricare i singoli prodotti sul proprio sistema e aggiungere i metadati pertinenti, inclusi il fornitore e il codice articolo. Bisogna quindi creare delle connessioni per determinare la posizione dei prodotti in uno spazio tridimensionale. Questo passaggio deve essere eseguito per ogni profilato. Inoltre, l’integrazione di ulteriori passaggi di lavorazione mediante l’aggiunta di fori e filettature, ad esempio, è spesso fuori questione a causa di vincoli di tempo. Anche in questo caso, l’item Engineeringtool semplifica il lavoro. Oltre a segnalare gli errori, aggiunge automaticamente fori e lavorazioni dei profilati necessari e posiziona con precisione questi elementi in base al connettore adatto.

L’efficacia in termini di costi è un vantaggio dell’alternativa a CAD

Mentre l’item Engineeringtool è gratuito e può essere utilizzato senza licenza, gli utenti che utilizzano un programma CAD incorrono in costi elevati. Le licenze sono spesso collegate a computer specifici e devono essere rinnovate nel tempo. La gestione integrata dei dati è un altro vantaggio economico dell’alternativa a CAD di item. Il software CAD richiede spesso un sistema di gestione dei dati per l’archiviazione e il recupero degli stessi, con tutti i costi di approvvigionamento e manutenzione che ne conseguono. Poiché l’item Engineeringtool si basa sulla tecnologia web, può essere utilizzato su qualsiasi PC, smartphone o tablet. Il software non ha bisogno di essere installato e non si basa su un plug-in o un’app, e i progetti possono essere elaborati da qualsiasi luogo. Al contrario, i sistemi CAD sono spesso limitati alle workstation.

Poiché a tutti i progetti realizzati con l’item Engineeringtool viene assegnato un numero di progetto univoco a livello internazionale e possono essere facilmente condivisi con colleghi, partner e clienti via e-mail.

Gli utenti di software CAD che cercano di visualizzare i risultati su un altro dispositivo finale, ad esempio uno smartphone, devono prima eseguire passaggi di conversione complessi. Il lavoro aggiuntivo, ad esempio l’utilizzo di un visualizzatore CAD o l’esportazione manuale dei dati, è necessario per condividere i risultati tecnici con colleghi o partner. Grazie al Engineeringtool di item questo non sarà più necessario, poiché a tutti i progetti realizzati utilizzando questa soluzione viene assegnato un numero di progetto univoco a livello internazionale e possono essere facilmente condivisi tramite posta elettronica. Tempi di consegna brevi e l’elevata disponibilità dei componenti nell’Engineeringtool consentono agli utenti di completare le loro costruzioni in un breve lasso di tempo. I vantaggi sono evidenti: ridurre i livelli delle scorte e ridurre i costi di stoccaggio.

Il risparmio di tempo è un fattore chiave

Produktmanager Online Tools
Christian Thiel, Product Manager ed esperto di item online tools

In un sistema CAD, gli utenti devono creare manualmente le viste, le sezioni trasversali e le illustrazioni dettagliate necessarie per i disegni. Devono immettere manualmente quote, tolleranze e altre informazioni, ad esempio la posizione e le dimensioni delle lavorazioni. La distinta base spesso deve essere preparata a parte. “Non è raro che ci vogliano almeno due ore per creare un disegno dimensionato, la distinta base e il piano di lavorazione”, afferma Christian Thiel, Product Manager ed esperto di item online tools.

“Questo tempo può essere utilizzato in modo più redditizio, cioè per il processo di progettazione stesso.” La documentazione del progetto che fa risparmiare tempo è un grande vantaggio dell’item Engineeringtool. Con un semplice clic, il software genera la distinta base e molto altro ancora: un piano di lavorazione dettagliato, una proiezione multivista, una vista isometrica che mostra tutte le quote, una vista esplosa e una guida che spiega passo dopo passo come assemblare la costruzione.

Combinazione di un programma CAD e di un’alternativa a CAD

Tuttavia, ci sono anche situazioni in cui non c’è bisogno di scegliere tra un programma CAD e un’alternativa a CAD. Questo perché i sistemi CAD e l’item Engineeringtool possono completarsi perfettamente in determinati flussi di lavoro. Ad esempio se alcuni prodotti di altri fornitori devono essere combinati con i componenti item, il progettista può utilizzare l’item Engineeringtool come base iniziale prima di trasferire il progetto al suo solito ambiente CAD. I progetti creati tramite l’item Engineeringtool, possono essere esportati in 15 formati, come SAT, Step e IGES, e i driver di inserimento diretto sono disponibili per 28 sistemi CAD in una vasta gamma di versioni.

I disegni creati nell’item Engineeringtool possono essere importati direttamente nel sistema CAD senza doverli prima salvare in un formato intermedio.

I dati possono essere scaricati tramite l’Area download CAD e infine importati nel sistema CAD dell’utente. La funzione “Inserimento diretto” apre un’ulteriore opzione di esportazione dei dati. Qui, il progetto può essere importato direttamente nel sistema CAD senza doverlo prima salvare in un formato intermedio. Il nome del progetto e altri metadati vengono incorporati direttamente. “Questa variante è riservata agli utenti registrati“, spiega Thiel, aggiungendo: “Consente loro di risparmiare tempo, in quanto non è necessario passare dall’Area download o importare manualmente nulla”.

Vantaggi per gli ingegneri di progettazione

I progetti di ingegneria meccanica specializzata vengono creati utilizzando componenti di vari produttori e spesso devono essere adattati alla luce delle nuove esigenze. L’item Engineeringtool offre un metodo efficace per produrre un progetto iniziale che può essere ulteriormente modificato in un sistema CAD. Al contrario, passare spesso tra l’item Engineeringtool e il sistema CAD sarebbe più complicato. Troppi link dovrebbero essere adattati per ogni modifica anche se minima.

Stiamo implementando continuamente l’item Engineeringtool. A breve miglioreremo anche il software con componenti e funzioni per l’ingegneria meccanica specializzata.

Secondo Thiel, entrambi i sistemi – CAD e l’item Engineeringtool – hanno il loro scopo: “Mentre l’item Engineeringtool rende più facile creare costruzioni di base, i sistemi CAD impressionano in termini di individualità e libertà di progettazione.” La facilità di esportazione dei dati dall’Engineeringtool a sistemi CAD apre tutta una serie di nuove possibilità per gli ingegneri di progettazione potendo sfruttare i vantaggi di entrambi i tipi di programma.